Pareti in cartongesso

I sistemi integrati permettono di realizzare in tempi brevi e senza sporcare pareti in cartongesso divisorie e controsoffitti.

Trovano una ideale collocazione in tutta l’edilizia d’interni, dal nuovo alla ristrutturazione (appartamenti, uffici, ambienti ad uso commerciale e industriale).

Versatili e flessibili, le pareti in cartongesso permettono la realizzazione di partizioni interne e controsoffitti di vario tipo con particolari caratteristiche di protezione al fuoco, isolamento termico ed acustico,  lastre in cartongesso con lamina in piombo  in spessore variabile  particolarmente usate per sale radiografiche, lastre in cartongesso idrorepellenti e ad alta resistenza al vapore acqueo, AQUAPANEL speciale lastra in fibrocemento totalmente impermeabile applicabile anche in esterni o in ambienti estremi con alto tasso di umidità.

  • Spessore delle lastre
  • Numero delle lastre
  • Natura delle lastre
  • Dimensione della struttura metallica

Notevoli vantaggi in termini di velocità di esecuzione e pulizia del lavoro.

Le pareti in cartongesso così realizzate  potranno avere un elevato grado di isolamento sia termico che acustico a seconda del materiale internamente introdotto.

Parete standard con isolante acustico:pareti in cartongesso

 

  1.Orditura metallica in acciaio zincato sp. 0,6 mm con guide a U di dimensioni 75×40 mm e montanti a C di dimensioni 75×50 mm posti ad interasse di 600 mm. Isolata dalle strutture perimetrali con nastro vinilico monoadesivo dello spessore di 3,5 mm.

  2.Pannelli in lana di roccia ROCKWOOL 211, spessore 60 mm, densità 40 kg/m3, posti nell’intercapedine tra i montati della struttura.

  3.Rivestimento in lastre di gesso rivestito, spessore 12,5 mm, avvitate all’orditura metallica e quindi stuccate sui giunti.

  Indice di valutazione: Rw=46 dB

   Termini correttivi

   C =-4 dB

   Ctr=-10 dB

   Peso della parete: 24  Kg/m2

   Spessore totale della parete: 100 mm

Icon PDF Download

 

 

parete cartongesso1Parete in cartongesso con doppia lastra standard e isolante interno. Potere fonoisolante Rw. 53 db

Parete in cartongesso costituita da struttura portante in acciaio zincato da 50mm montata ad interasse ogni 60cm, inserimento nell’intercapedine di isolante in lana di vetro spessore 5cm e successiva applicazione di due lastre in cartongesso spessore 13mm per parte.
La parete in cartongesso così ottenuta ha uno spessore contenuto in soli 10cm ma conserva un ottimo potere fonoisolante di 53db.

parete cartongesso2Parete in cartongesso con doppia lastra standard e isolante interno. Potere fonoisolante Rw. 54 db

Parete in cartongesso costituita da struttura portante in acciaio zincato da 75mm montata ad interasse ogni 60cm, inserimento nell’intercapedine di isolante in lana di vetro spessore 7cm e successiva applicazione di due lastre in cartongesso spessore 13mm per parte.
La parete così ottenuta ha uno spessore 12,5cm e permette di arrivare anche ad altezze oltre i 4m. Il potere fonoisolante è di 54db.

parete cartongesso3Parete in cartongesso con doppia lastra standard e isolante interno. Potere fonoisolante Rw. 62 db

Parete in cartongesso costituita da struttura portante in acciaio zincato da 75mm montata ad interasse ogni 60cm, inserimento nell’intercapedine di isolante in lana di vetro spessore 7cm e successiva applicazione di due lastre in cartongesso RIGIDUR spessore 13mm per parte.
Le lastre in cartongesso fibrato RIGIDUR hanno una elevata durezza meccanica che apporta un notevole isolamento acustico rispetto alle lastre standard.
La parete così ottenuta ha uno spessore 12,5cm e permette di arrivare anche ad altezze oltre i 4m. Il potere fonoisolante è di ben 62db.

 

parete-cartongesso-idrorepellenteParete in cartongesso con doppia lastra idrorepellente nella parte esterna. Potere fonoisolante Rw. 43 db

Parete in cartongesso costituita da struttura portante in acciaio zincato da 75mm montata ad interasse ogni 60cm,  successiva applicazione di due lastre in cartongesso, una standard e una idrorepellente come finitura esterna su entrambi i lati.

Lastra in cartongesso di tipo H2 con ridotto assorbimento dell’umidità, questa proprietà conferisce alla lastra un’eccellente tenuta in presenza di elevati livelli di umidità. Si identifica per il colore verde del rivestimento in cartone sulla faccia a vista.

L’impiego di questa lastra è indicato negli ambienti in cui la produzione di umidità è particolarmente frequente (bagni, cucine, lavanderie) e nelle zone climatiche interessate da tassi di umidità particolarmente elevati.

Possono essere realizzati anche pezzi speciali per pareti in cartongesso di svariate forme a coprire le varie necessità architettoniche richieste. Vengono riportati alcuni esempi per esecuzione di pareti rotonde, angoli, velette e rivestimenti di travi o colonne.

L’utilizzo di speciali lastre incise longitudinalmente permettono di creare forme rotonde anche estreme pur mantenendo stabilità e solidità.

[/one_third]

parete tonda1    parete tonda 2

parete tenda     parete tonda     Rivestimento colonne